DHOMO MAG

Confrontabilità degli Edifici

Dhomo è un progetto unico il cui processo di ricerca si distingue per obiettivi, approccio, e modalità investigativa; un progetto che intende individuare un indice integrato, l’unità di misura del comfort abitativo, grazie a una prospettiva innovativa e globale che investiga percezione e sensazione per portare alla luce fattori e soluzioni trasmettitori di benessere e comfort all’interno di un abitazione.

Il fattore della confrontabilità è sicuramente la  “condicio sine qua non” non sarebbe stato possibile processo di ricerca così completo e complesso. Per la prima volta sarà infatti realizzabile un esperimento in scala reale, condotto su edifici realmente esistenti e confrontabili; per la prima volta sarà possibile condurre analisi e studi comparati sulle prestazioni energetiche e di comfort indoor di edifici con sistemi costruttivi e impiantistici differenti ma con egual forma, superficie e orientamento.

La confrontabilità piena si ha in particolar modo tra due coppie di edifici che si distinguono tra loro per tre caratteristiche essenziali struttura, finiture interne e impianti; la possibilità di comparare tra loro le abitazioni è stata impostata per far si che sia sempre possibile modificare un solo parametro alla volta.

Caratteristiche degli edifici

Per entrambe le coppie di edifici la finitura esterna sarà in calce idraulica naturale mentre la struttura portante sarà, in legno per gli edifici A e C, e in muratura per B e D. Entrambe le coppie avranno un edificio con finitura interna pesante e uno con finitura interna leggera, più precisamente A e B avranno finitura interna in cartongesso mentre C e D avranno finitura interna in intonaco di calce idraulica naturale. Tutti e quattro gli edifici saranno dotati di un impianto convettivo mentre solo gli edifici C e D avranno anche il riscaldamento radiante a pavimento

In questo modo sarà possibile sia confrontare tra loro i due edifici in legno, analizzando i vari parametri al variare ad esempio dell’impianto utilizzato o della finitura interna ma sarà altresì possibile confrontare edifici con struttura diversa nell’ambito dei vari parametri di riferimento.

L’obiettivo non è trovare il sistema costruttivo migliore, in grado di garantire il comfort in ogni situazione bensì studiare l’impatto delle soluzioni costruttive sul comfort in modo da trovare il giusto utilizzo per ogni tipo di edificio o viceversa per progettare edifici adatti al tipo di abitante.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Approfondisci